Vi segnalo che è stato pubblicato il survey per la selezione degli speaker nel prossimo semestre. Chiunque può votare gli argomenti presenti nel sondaggio e così condizionare le sessioni che verranno scelte.

Personalmente ho proposto 4 sessioni che trovare in due diverse track:

1. Applicare MVVM in Silverlight con Prism V2

Model-View-VievModel, promette di aiutare il programmatore a strutturare meglio il codice scritto per realizzare le proprie applicazioni WPF e Silverlight. E' necessario tuttavia adottare uno strumento che consenta di avvantaggiarsi al meglio di questo pattern, associando ad esso UI composition, Event Broker e Dependency Injection. Composite WPF and Silverlight application guidance (Prism v2.0) è un interessante toolkit che aiuta nello sviluppo di questo tipo di applicazioni.

2. Le novita' di Silverlight 3.0

Silverlight 3.0 ha introdotto una interessante serie di novità nella piattaforma RIA. Questa sessione ha l'intento di analizzare le novità dimostrandone l'utilizzo pratico con numerosi esempi.

3. Silverlight do it better: Silverlight, Ria Services e le LOB Applications

Alcune delle nuove feature di Silverlight 3.0 rendono la piattaforma RIA di Microsoft decisamente adatta allo sviluppo di applicazioni LOB che godono di numerosi benefici rispetto a tecnologie orientate al desktop: Ria Services, DataForm, Out Of browser experience, e altre di questo tenore. In questa sessione si intende dimostrare come grazie a questi strumenti si possano creare applicazioni cross-platform che non fanno rimpiangere il desktop.

4. Entity Framework 4.0: Promessa mantenuta?

La nuova versione dell'Entity Framework che sarà inclusa nel .NET Framework 4.0 è attesa da molti come quella che porterà una soluzione ai problemi della precedente release. Vale la pena di soffermarsi sull'argomento per comprendere se le novità introdotte giustifichino finalmente il passaggio all'ORM di casa Microsoft.

Vi segnalo in particolare la sessione 3 - Silverlight do it better. Se volete sapere cosa può fare Silverlight per la vostra azienda questa è la sessione cui dovete assolutamente partecipare. Non si parlerà di "effetti speciali" ma piuttosto di cosa all'interno di Silverlight ci consente di scrivere applicazioni che non  hanno nulla da invidiare a quelle desktop ma che godono di tutti i benefici di questa piattaforma: cross-platform e abbattimento dei costi di installazione e manutenzione.

Molto interessante anche l'applicazione del pattern di interfaccia MVVM, ma anche di UI Composition e Dependency injection con l'uso della Composite WPF and Silverlight Guidance (Prism v2).

Infine l'immancabile Entity Framework 4.0. Cosa ci aspetta? Credo sia questa la domanda che tutti si pongono. Mio compito sarà cercare di capire con voi se i limiti e le perplessità che io stesso ho sollevato sulla versione 1.0 sono state superate.

Naturalmente, come consueto per i miei meeting il tutto sarà accompagnato da numerosi esempi "real world".

Votate, me e le interessantissime sessioni proposte dagli altri 11 speaker!

link: http://www.xedotnet.org/polls/survey.php?sid=DCC4C9

tags: - categories: News

Commenti (3) -

# | Massimo A. | 03.07.2009 - 20.25

Niente su metodologie agili (Scrum)?

# | Andrea Boschin | 03.07.2009 - 20.36

c'è una sessione di Lorenzo Barbieri in merito tra le proposte e probabilmente ne affiancheremo una sull'argomento nella stessa serata.

# | Massimo A. | 03.07.2009 - 20.59

Attendo con ansia.
Ciao Andrea e congratulazione per la tua MVP Certification.
Te la meriti tutta.

Aggiungi Commento