Mancano venti giorni al Remix 2010 (23/6/2010) ed è giunto il momento di rompere il "silenzio stampa" del mio blog per introdurvi quelle che saranno le mie sessioni. Nella giornata di ieri ho terminato la seconda sessione e mi accingo a preparare le slide per la terza, quindi i contenuti sono abbastanza consolidati e ve ne posso anticipare alcuni.

Va detto innanzitutto che le mie sessioni sono incluse nella track "Jump Start", ovvero in quella parte del Remix dedicata alle persone che si avvicinano alle tecnologie Microsoft e hanno bisogno quindi di esservi introdotte piuttosto che approfondire argomenti specifici. Le tre sessioni perciò affronteranno gli argomenti considerando di avere davanti persone che ne sanno poco o nulla, ma che vorrebbero iniziare a lavorarci il giorno dopo.

15:00-16:00 : Silverlight, da zero alla prima applicazione

Silverlight 4.0 Parlare di Silverlight in un'ora è un'impresa difficile, data l'enome quantità di informazioni e feature che le varie versioni hanno introdotto dalla sua prima pubblicazione ad oggi. Da un punto di vista introduttivo è chiaro che la prime cose da capire sono quelle basilari che ci consentono di inserire il plugin nella pagina, di prendere confidenza con XAML e il modello di programmazione. Ma ovviamente se l'obbiettivo è quello di scrivere una prima applicazione non potrò esimermi da mostrare anche le tecniche di accesso alla rete e il databinding. L'applicazione che mostrerò, nella sua versione più semplice sarà in grado di consumare un feed rss e mostrarne i contenuti, ma grazie al fatto che ho scelto in feed geo-taggato alla fine vedremo come una semplice applicazione può diventare interessante ed efficace grazie all'uso del controllo Bing Maps. Non vi anticipo che dati consumerò per lasciare spazio alla sorpresa, ma sia chiaro non saranno dei semplici post di blog ma piuttosto dei vedi dati come quelli che potreste ritrovare in qualche vostra applicazione reale. Parleremo di: plugin, layout, shapes, geometries, brushes, stili, risorse, controlli, webclient, syndication, databinding, bing maps con qualche accenno a XML, Linq, C#, etc... Mi raccomando, se anche siete solo un po' curiosi non perdetevi la sessione ;)

16:30-17:00 : Sviluppare interfacce web in Javascript

JQuery Anche se non direttamente nominato nel titolo di questa sessione, l'argomento di questi trenta minuti sarà jQuery. Inutile dire che non c'è da aspettarsi una trattazione completa in questo breve tempo. Perciò, ho deciso che il modo migliore di investire questo tempo è nell'apprendere i 5 concetti fondamentali di jQuery, quelli che vi consentiranno di iniziare con questa affascinante libreria e approfondirla in piena autonomia. Non parleremo perciò di mille risvolti, degli innumerevoli metodi, delle centinaia di plugin etc. Ci concentreremo sulla parte core di jQuery, e vedremo che in effetti una volta appresi pochi e semplici punti chiave diventa praticamente naturale farne uso. Non potrà mancare una piccola demo, che dimostrerà come con jQuery è possibile essere talmente concisi ed efficaci che in sole 99 righe di codice si può scrivere un gioco completo. In queste poche righe vedremo come interagire con il DOM, applicare stili e creare elementi, caricare informazioni dal server per mezzo di XmlHttpRequest, intercettare l'interazione dell'utente, e gestire il loop di un gioco. Se non credete che tutto questo possa entrare in sole 99 righe (ehm... commenti compresi) non avete che da essere presenti.

17:00-17:30 : Web Platform Installer 2.0

L'agenda di questa sessione non è ancora del tutto consolidata, ma naturalmente verterà sul comprendere i benefici di questo strumento e su cosa ci può aiutare a fare. Vedremo con tutta probabilità l'installazione di una applicazione semplice (pensavo a blogengine) e perchè no, parleremo anche di come fare a preparare le nostre applicazioni per essere distribuite attraverso la WPI. Magari nei prossimi giorni cercherò di essere più preciso.

Iscrizioni e agenda: http://www.microsoft.com/italy/nextweb/remix/

Technorati Tags: ,,
tags: - categories: News

Aggiungi Commento